Don Domenico Masi. «Nel cuore dove Dio riposa non vi è tempesta»

 

18_Don Domenico Masi_Nel cuore dove Dio riposa non vi è tempesta

Ed. San Paolo, 2005, pagg. 96, € 8.00

 

Gli scritti spirituali di Don Domenico Masi. Nato a San Clemente (Forlì) nel 1880, prete dal 1905, fu cappellano militare in Libia (1911) e poi tenente della sanità in Friuli durante la prima guerra mondiale. Fatto prigioniero a Caporetto, è condotto in campo di concentramento in Germania. Tornato in Italia, inizia (1915) la pubblicazione del periodico Ramoscello d’olivo e nel 1925 fonda la congregazione delle suore “Sorelle dell’Immacolata” e successivamente, tra il 1926 e il 1945, orfanotrofi, case di riposo, case religiose e altre opere assistenziali, che dovrà ricostruire dopo la seconda guerra mondiale. Per aiutare i giovani e gli operai apre una tipografia, una falegnameria e una fabbrica di mattonelle. Muore il 1° aprile 1964.

 

Torna su