Pubblicata dall’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum la raccolta di saggi su Santa Ildegarda di Bingen

Sono stati pubblicati gli Atti della Giornata di Studi Ildegarda di Bingen, santa, mistica, scienziata, filosofa e artista, organizzata dall’Istituto Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, in collaborazione con la Cattedra Marco Arosio di Alti Studi Medievali, tenuto a Roma lo scorso 21 marzo 2018.

Ildegarda, la Sibilla del Reno, dottore della Chiesa, è qui studiata nel suo genio femminile non per correttezza “politica”, ma per la freschezza del suo cantare il creato, buono dalla Bontà del Padre, lavato dal Sangue dell’Agnello e verdeggiante nello Spirito Santo.

Il libro raccoglie saggi e contributi dei professori Marina Alfano, Mario Gargantini, Flavia Grossi, Octavio Ortiz de Montellano, Carmelo Pandolfi, Marta Rodríguez, Cristina Siccardi, Francesco Tasini, Annalisa Terranova e Jesús Villagrasa.

Indice

Programma della Giornata di studio, p. 5

Saluto del Rettore, Jesús Villagrasa, p. 7

Introduzione ai lavori, Carmelo Pandolfi, p. 9

Santa Ildegarda di Bingen. La consapevolezza dell’armonia e della complementarietà nel Sopracreato e nel Creato, Cristina Siccardi, p. 27

Le visioni di Ildegarda come via alla filosofia, Annalisa Terranova, p. 41

L’udito come «inizio dell’anima razionale» in Ildegarda di Bingen, Marina Alfano, p. 49

Virtutes: O Pater omnipotens. Dall’«Ordo virtutum», brano per organo su musica e testo di Ildegarda di Bingen, Francesco Tasini, p. 51

L’antropologia ildegardiana: viriditasdiscretio virginitas, Octavio Ortiz de Montellano, p. 57

Essere donna secondo Ildegarda di Bingen, Marta Rodríguez, p. 105

Ildegarda “scienziata”, Mario Gargantini, p. 111

La cosmologia di Ildegarda nel Libro delle opere divine, Flavia Grossi, p. 129

 

Fonte: Ateneo Pontificio Regina Apostolorum

 

 

Torna su